BOLOGNA - Turismo e cultura

Cosa vedere a Bologna

PINACOTECA NAZIONALE DI BOLOGNA...
Via Castiglione
Museo
MUSEO MORANDI
Piazza Maggiore
Punto di Interesse
MUSEI CIVICI D'ARTE ANTICA...
Piazza Maggiore
Punto di Interesse
MUSEO DI SAN PETRONIO
Piazza Maggiore
Punto di Interesse
TEATRO COMUNALE
Largo Respighi
Punto di Interesse
CAPPELLA DI SANTA MARIA DEI...
Voltone del Podestà piazza Maggiore
Punto di Interesse
Scopri tutti i beni culturali di Bologna

Cosa vedere nei Dintorni

PALAZZO D'ACCURSIO
Piazza del Nettuno - Bologna
Dista 130m
Edificio storico
PALAZZO GHISILARDI FAVA
Via Manzoni - Bologna
Dista 310m
Edificio storico
PORTICI
Via Saragozza - Bologna
Dista 950m
Architettura
PORTA SARAGOZZA
Mura di Porta Saragozza - Bologna
Dista 1,09km
Architettura
SANTUARIO DELLA MADONNA DI SAN...
Via di San Luca - Bologna
Dista 3,91km
Edificio di culto
MUSEO DELLA PREISTORIA "LUIGI...
Via F.lli Canova - San Lazzaro di Savena
Dista 5,22km
Punto di Interesse

Cose da sapere

Nella cultura popolare Bologna è nota come la Grassa (per la cucina), la Dotta (per l'università), la Rossa (per il colore dei mattoni degli edifici del centro storico, anche se spesso l'aggettivo è riferito al pensiero politico "rosso" diffuso tra la popolazione della città) e la Turrita (per l'elevato numero di torri costruite nel periodo medievale, anche se ad oggi solo 24 sono sopravvissute). Antichissima città universitaria, ospita numerosi studenti che ne animano la vita culturale e sociale. Nota per le sue torri e i suoi lunghi portici, possiede un ben conservato centro storico, fra i più estesi d'Italia. In Piazza Maggiore si trova la gotica e imponente basilica di San Petronio costruita fra il 1390 e il 1659. In piazza Santo Stefano spicca il complesso di Santo Stefano, noto anche come "le Sette Chiese" a causa della sua articolazione in numerose chiese e cappelle collegate da un cortile e da un chiostro. Le due torri sono i monumenti simbolo della città: la Torre degli Asinelli (97,20 metri, la torre pendente più alta d'Italia) e la Torre della Garisenda, edificate per volere di nobili ghibellini nel XII secolo.  La città, i cui primi insediamenti risalirebbero almeno al I millennio a.C., fu un importante centro urbano dapprima sotto gli Etruschi e i Celti, poi sotto i Romani poi ancora, nel Medioevo, come libero comune. Capitale settentrionale dello Stato Pontificio a partire dal Cinquecento, svolse un ruolo fondamentale durante il Risorgimento e, durante la seconda guerra mondiale, fu un importante centro della Resistenza. Bologna sede di prestigiose istituzioni culturali, economiche e politiche e di uno dei più avanzati quartieri fieristici d'Europa. Nel 2000 è stata "capitale europea della cultura" e dal 2006 è "città della musica" UNESCO. La città ha una grande tradizione nella musica leggera contemporanea, con molti musicisti e cantautori di successo e una miriade di artisti emergenti, tanto da poter definire una “scena musicale bolognese”.


Guide Turistiche

Servizi

Osteria Cannone
Via Andrea Costa, 102, Bologna
Pasticcerie Paolo Atti & Figli
Via Caprarie, 3-5, Bologna
Grand Hotel Majestic (già Baglioni)
Via dell'Indipendenza, 8, Bologna
Caffè pasticceria Gamberini
Via Ugo Bassi, 12, Bologna
Les Chambres de Amelie B&B
Via Cesere Boldrini 5
Camere Nel Sole 2
Via Dell'Indipendenza, 24
Massarenti Halldis Apartment
via Massarenti 151
Apollonia Halldis Apartment
Via Sant'Apollonia 7 B
Home Sweet Home
Via Guelfa 3/2
Scopri tutte le eccellenze di Bologna